Pages Menu
Facebook
Categories Menu

Posted by on Giu 6, 2017 in Senza categoria |

Lungo weekend per i ragazzi e le ragazze della Atletica Tommaso Assi Trani

Lungo weekend per i ragazzi e le ragazze della Atletica Tommaso Assi Trani

Lungo weekend per i ragazzi e le ragazze della Atletica Tommaso Assi Trani.  Si parte con il 2 Giugno, a Bisceglie, dove i piccoli esordienti  (categoria dal 2006 al 2011),guidati da Antonio Ferraro,  si sfidano ai campionati di società provinciali.

Le atlete della  squadra femminile conquistano un fantastico secondo posto, mentre la squadra maschile giunge sesta.

Degno di nota è lo strabiliante 1’.05’’.9 corso da Melania Muciaccia sui 400mt (classe 2006) allenata da Tonino Ferro.

Sabato e Domenica 3 e 4 Giugno invece si sono svolte a Bari le finali regionali a squadre della categoria Cadetti/e (14/15 anni). La compagine tranese ottiene ottime prestazioni , ma non riesce ad entrare in classifica finale per  aver coperto solo 9 gare sulle 10 previste.

I migliori risultati sono sicuramente ottenuti da Alessia Muciaccia, già più volte in maglia Puglia, che corre i 300mt in 43’’.07 e i 1000m in solitaria in 3’.06’’,  da Atif Imad che chiude i 300mt ad ostacoli in 41’’.92, Enrico di Martino che corre i 300mt in 37’’.96 al primo anno di categoria e allenati da Tonino Ferro.

Gran bella prestazione anche per Alessia de Pasquale, allenata da Geky Magrone,  che nella difficile gara dei 300mt ad ostacoli chiude la sua prova in 49’’.07, anche lei al primo anno di categoria.

Tante le prove positive delle altre ragazze tranesi, come Eliana Cafagno, Dalila Gadaleta sugli 80 e 300 mt., Martina Laforgia che vince la gara dei 2000 mt, Angelica de Donato sugli 80hs, Caterina Catino sul salto in alto e in lungo e per chiudere un ottimo secondo posto nella staffetta 4×100 femminile con il crono di 54’’.20.

Tutte le ragazze si sono ben distinte, pur essendo al primo anno di categoria; ciò fa ben sperare per l’anno prossimo.  E’ difficile, tuttavia, continuare ad allenare questi ragazzi senza una pista, in una città con 60mila abitanti, e costretti ad allenarsi in altre città.

Il prossimo weekend vedrà impegnati gli atleti della categoria “Ragazzi”  sempre nella finale Regionale, attualmente detentori del titolo 2016.